venerdì 30 settembre 2011

Comma ammazza-blog: un post a Rete unificata

Difficile a credersi, ma anche questo blog potrebbe avere le ore contate. Tutta colpa del disegno di legge sulle intercettazioni, la cosiddetta legge bavaglio.
Voi direte: ma cosa ci azzeccano le intercettazioni a Silvio Berlusconi con il tuo blog? Domanda legittima. Dovete sapere che questo ddl nel tentativo di salvare i soliti quattro noti dalle intercettazioni della magistratura interverrà pesantemente sulla libertà di informazione in rete. Il comma che più di tutti penalizzerà il web è il famigerato comma 29. Alcuni blogger "navigati" hanno realizzato un post da diffondere a "rete unificata" per spiegare i pericoli di tale legge. Di seguito ne do pubblicazione, ma badate bene: il testo analizza solo i problemi legati all'uso di internet, tralasciando le ben più gravi ripercussioni su magistratura e stampa!!!
Buona lettura.

giovedì 29 settembre 2011

Sondaggio #2

Parte un nuovo sondaggio. Questa volta parliamo di politica locale. Vogliamo capire quanto vi sentite rappresentati dalle istituzioni comunali di Motta Sant'Anastasia. I quesiti a cui bisogna rispondere sono tre:

Il sindaco Angelo Giuffrida mi rappresenta:
     5 - Sempre
     4 - Spesso
     3 - Qualche volta
     2 - Raramente
     1 - Mai

Le decisioni della Giunta Comunale mi rappresentano:
     5 - Sempre
     4 - Spesso
     3 - Qualche volta
     2 - Raramente
     1 - Mai

Le decisioni del Consiglio Comunale mi rappresentano:
     5 - Sempre
     4 - Spesso
     3 - Qualche volta
     2 - Raramente
     1 - Mai

Per votare bisogna andare nella barra laterale di destra, in fondo. Troverete le tre mascherine per segnare le vostre preferenze fino al 31 ottobre 2011. Ad ogni lettore è consentito un solo voto per quesito.
Cos'altro aggiungere? VOTATE!!!

lunedì 26 settembre 2011

2007 - Feste Medievali - Video

Vi ricordate delle feste medievali del 2007? Difficile, vero?! Quell'anno si preparava anche la Festa Ranni di Sant'Anastasia. Cosa ne pensate di rispolverare un po' di ricordi con questo video realizzato con le immagini di Pino Schillagi? Lo ammetto: l'ho fatto io nel 2007; colonna sonora scandalosa e montaggio penoso.Apprezzate la buona volontà.
Buona Visione!

video

Vedi anche:
2007 - Feste Medievali
2007 - Calata del partito - Rione Giovani Maestri
2007 - Calata del partito - Rione Vecchia Matrice
2007 - Calata del partito - Rione Panzera
2007 - Calata della quartina - Rione Giovani Maestri
2007 - Calata della quartina - Rione Vecchia Matrice
2007 - Calata della quartina - Rione Panzera

domenica 25 settembre 2011

Caso Scuola Elementare - Aggiornamento #2

Ultimi aggiornamenti sulla chiusura delle scuole elementari per cedimenti strutturali e reportage fotografico sulla scuola media Gabriele D'Annunzio.

Sopralluogo dei Vigili del Fuoco alla Scuola Media - Foto di Riccardo Anfuso

Lunedì 19 settembre in consiglio comunale si è trovato lo spazio per parlare degli interventi posti in essere dall'amministrazione sia per reperire aule temporanee che per il recupero del plesso delle elementari.
Il sindaco Angelo Giuffrida ha ammesso di non essere ancora giunto ad una soluzione per reperire locali da adibire ad aule. Conferma di aver visitato diversi immobili, anche una scuola nella frazione di Piano Tavola che risulterebbe disponibile in tempi brevi.

sabato 24 settembre 2011

Adunanza Consiglio Comunale - 27 settembre 2011

Nell'adunanza del Consiglio Comunale di martedì 27 settembre 2011 delle ore 19:00, presso l'aula consiliare del municipio di Piazza Umberto I, saranno trattati i seguenti
ORDINI DEL GIORNO:

- Preliminari di seduta.

- Approvazione Regolamento Comunale per l’uso degli impianti sportivi.

- Esame ed approvazione dello schema di protocollo d’intesa tra il Comune di Motta Sant’Anastasia e la Società d’Ambito CT 3 “Simeto Ambiente S.p.A” per il trasferimento del flusso T.I.A. 2011 ed il pagamento del servizio di gestione integrata dei rifiuti per l’anno 2011.

- Approvazione piano regolatore cimitero comunale esistente ai sensi dell’art. 54 – D.P.R. 285 del 10/09/1990.

- Costituzione Società Consortile per azioni, denominata società per la regolamentazione del servizio di gestione rifiuti A.T.O. N. 2 - Approvazione Statuto e atto costitutivo, autorizzazione al legale rappresentante dell’Ente alla sottoscrizione.

- Chiusura domenicale dei Centri Commerciali della Grande distribuzione dell’isola. - Discussione.

- Progetto di modifica territoriale per l’accorpamento delle quattro frazioni Piano Tavola al comune di Belpasso mediante la ridefinizione dei confini tra i comuni di Belpasso, Camporotondo Etneo, Motta Sant’Anastasia e Misterbianco. Autorizzazione al Sindaco alla sottoscrizione di protocollo d’intesa.

- Approvazione modifiche nella composizione delle Commissioni Consiliari Permanenti.

NON MANCATE!!!

giovedì 22 settembre 2011

Resoconto - Consiglio Comunale dell'19 settembre 2011

Il bilancio è stato approvato. La notizia si aspettava da tempo, forse con poca speranza ormai. Definito da alcuni un bilancio "di lacrime e sangue", da altri un bilancio di "emergenza", ha necessitato una gestazione di ben 7 sedute consiliari per approdare ad una conclusione. La nascita ufficiale è avvenuta alle ore 1:00 nella notte tra il 19 e il 20 settembre, dopo sei ore di travagliato consiglio.

L'aula è gremita: consiglieri, amministrazione, un folto pubblico, poi anche la stampa. Obiettivo dichiarato del consiglio: votare gli oltre 20 emendamenti presentati (si tratta di proposte di modifica ai vari capitoli di spesa in bilancio) e quindi passare all'approvazione del bilancio stesso. I lavori cominciano spediti e nel giro di pochi minuti si riesce a votare, bocciandolo, un primo emendamento. I consiglieri non sembrano molto volenterosi nel dibattere, gli spettatori premono sulla porta.

A questo punto entra il consigliere Consoli con delle carte che, a quanto pare, interessano gran parte dell'opposizione. Per permettere di darne visione a tutti viene chiesto il primo quarto d'ora di sospensione.
In effetti quelle carte dovevano essere parecchio importanti, tanto che al rientro in aula molti consiglieri dallo spirito "collaborativo" ritirano i propri emendamenti per permettere di giungere alla conclusione in tempi brevi. Questa è l'intenzione dichiarata; la verità è che questi emendamenti avevano ricevuto un parere contrario dai tecnici comunali e quindi nessuno mai avrebbe osato votarli positivamente in consiglio.

lunedì 19 settembre 2011

La bellezza

Dedicato alla memoria di Peppino Impastato.
Dedicato al futuro dei Mottesi.


Video tratto dal film "I Cento Passi"

sabato 17 settembre 2011

Caso Scuola Elementare - Aggiornamento #1

Nelle ultime ore il caso “scuola elementare” ha parecchio fatto parlare di sé. Ha destato parecchia preoccupazione nei genitori la notizia che, per ovviare al problema dei cedimenti strutturali dell’edificio di viale della regione, i giovani alunni sarebbero stati costretti a fare i turni pomeridiani presso la scuola media. Prima un udienza in comune con l’assessore alla pubblica istruzione Vito Caruso; poi un incontro sindaco-genitori nell’aula magna della scuola media; infine una riunione serale (16 settembre) nei pressi dia viale della Regione. Lo scopo dichiarato è quello di “costringere” l’amministrazione a trovare una soluzione più congrua al problema, che non costringa ad uno sconvolgimento degli orari di studio per i giovani, e di lavoro per i genitori.

Quali sono le soluzioni al vaglio del comune?
In prima battuta sarebbero disponibili dei locali comunali che, sebbene sparsi sul territorio, garantirebbero lo svolgimento delle lezioni in orari tradizionali. Nello stesso tempo, il sindaco ha emanato un avviso in cui si richiede a terzi la disponibilità di immobili privati per la locazione. Solo nelle ultime ore si è palesata una nuova soluzione, proposta al sindaco dai consiglieri di Autonomia Mottese: la possibilità di utilizzare una tensostruttura temporanea della protezione civile. Nello specifico si tratta di una struttura utilizzata gli anni passati nel comune di Camporotondo (sembrerebbe anche a Santa Venerina nel 2002), per sopperire ad un mancanza di aule scolastiche. Di seguito pubblichiamo l’informativa indirizzata al sindaco che meglio illustra tale ipotesi. Occorre precisare che quest’ultima soluzione non ha convinto del tutto l’amministrazione. I motivi non sono chiarissimi, ma si parla di parere contrario dei vigili del fuoco e/o protezione civile. Di contro il proponente, Carmelo Occhipinti, (lavora presso i vigili del fuoco, ndr) non riesce a spiegarsi questo rifiuto e sottolinea come la struttura sia della protezione civile e quindi necessariamente a norma.

Tensostruttura in fase di montaggio - Fonte paesietneioggi.net

venerdì 16 settembre 2011

Adunanza Consiglio Comunale - 19 settembre 2011

Nell'adunanza del Consiglio Comunale di lunedì 19 settembre 2011 delle ore 19:00, presso l'aula consiliare del municipio di Piazza Umberto I, sarà trattato il seguente
ORDINE DEL GIORNO:

- Approvazione schema di bilancio di previsione anno 2011, relazione previsionale e programmatica e schema di bilancio pluriennale 2011/2013.

Ricordiamo che tale o.d.g. è lo stesso delle sedute precedenti (12 e 13 settembre), pertanto risulta come un "aggiornamento dei lavori" richiesto e votato dai consiglieri di opposizione.

Non mancate!

Fonte:
- comune.mottasantanastasia.ct.it

giovedì 15 settembre 2011

Caso Scuola Elementare

Il sindaco di Motta Sant'Anastasia, Angelo Giuffrida, aveva riferito in consiglio comunale a proposito dei cedimenti strutturali del plesso scolastico di viale della Regione. Crepe e lesioni sono state sommariamente analizzate dal primo cittadino con il supporto dell'ingegnere Di Rosa dell'ufficio tecnico comunale. L'esito di questa prima ricognizione ha portato l'amministrazione ad ipotizzare il coinvolgimento di tecnici specializzati nel settore, anche attingendo ai professionisti dell'Università. Sin da subito è apparso inevitabile dover mettere mano al calendario scolastico per permettere di realizzare sia i sondaggi che i futuri interventi.

In prima battuta si prevedeva di poter chiudere solo una parte dell'istituto delle scuole elementari, ma le notizie pubblicate dalla stampa rivelano che tale opzione non è percorribile e pertanto i giovani studenti saranno costretti ad effettuare i turni pomeridiani nelle aule della scuola media fin tanto che il comune non avrà reperito la disponibilità di sedi temporanee per i successivi tre mesi.

mercoledì 14 settembre 2011

Piano Triennale delle Opere Pubbliche

Vi siete mai chiesti quali progetti stia portando avanti la vostra amministrazione comunale? Con quali priorità e quali costi? Per rispondere a tutto questo occorre sfogliare le pagine del Piano Triennale delle Opere Pubbliche di Motta Sant'Anastasia. Grazie all'interessamento del consigliere Maria Santina Schillaci, oggi siamo in grado di pubblicarlo online. Potrete così capire come funziona e cosa prevede uno degli strumenti che più influenza il futuro della città. Infatti, si parla di scuole, centri sportivi, infrastrutture ecc..

La versione pubblicata fa riferimento al documento "emendato", ovvero contiene le varie proposte da sottoporre al vaglio del consiglio comunale (testi in rosso). Ad esempio le proposte al numero 21 e 22 (prima numerazione) non sono state approvate. Buona lettura.


martedì 13 settembre 2011

Incontro sulla Discarica con: ARPA, Oikos, Provincia, Comuni

Giorno 12 settembre 2011, presso l'ufficio dell'assessore provinciale, Domenico Rotella, si è tenuto un incontro per discutere delle problematiche relative alla discarica di contrada Tiritì ed alle emissioni di polveri sottili.
Presenti all'incontro:
- La provincia regionale di Catania nella figura dell'assesore alla politiche dell'ambiente e del territorio, Domenico Rotella.
- L'ARPA (Agenzia Regionale Protezione Ambiente) con i tecnici della struttura territoriale di Catania;
- la Oikos Spa nella figura del presidente Domenico Proto;
- la Omnia Engineering Spa per mezzo di rappresentanti;
- l'amministrazione del comune di Motta Sant'Anastasia nella figura del sindaco Angelo Giuffrida e dell'assessore Mario Brancato;
- il consiglio comunale di Motta Sant'Anastasia con il presidente Anastasio Carrà e i consiglieri Restifo,Occhipinti, Virgillito, Fassiolo (nonchè impiegata presso la segreteria dell'assessore Rotella)
- un piccolo pubblico di cittadini mottesi.

Grandi assenti:
- rappresentanti dell'amministrazione e e del consiglio del comune di Misterbianco.
- rappresentanti del comitato "No discarica" e delle varie associazioni favorevoli alla chiusura dell'impianto.

Di seguito pubblichiamo un video relativo ai primi 40 minuti dell'incontro. Di notevole interesse possono risultare gli interventi dei tecnici dell'ARPA, del sindaco di Motta, nonché di Giuseppe Rapisarda in qualità di libero cittadino. Dai video emerge la disponibilità dell'amministrazione provinciale, nonché dei rappresentanti della discarica e del proprio presidente, ad intensificare i controlli e disporre di qualsiasi mezzo affinché possa essere tutelata la salute pubblica. Ribadiscono, altresì, che i controlli effettuati fino ad adesso risultano completamente soddisfacenti, oltre le aspettative. Viene dichiarato che i dati sono disponibili per chiunque voglia visionarli.

Il file non possiede un'ottima qualità, né nelle immagini né nell'audio, tuttavia permette di comprendere i discorsi fatti in aula. Nei primi minuti sono presenti tre spezzoni separati, mentre il resto della discussione viene registrato in maniera continua. Il primo intervento è dell'assessore Domenico Rotella.

video

domenica 11 settembre 2011

Resoconto - Consiglio Comunale dell'9 settembre 2011

Potreste benissimo non credere a quanto sto per scrivere e sareste ampiamente giustificati. Neanche io voglio crederci, figuratevi. La seduta di Consiglio del 9 settembre 2011 ha dell'incredibile, del fantascientifico, del paranormale, forse una delle peggiori pagine di politica a cui io abbia mai assistito. Aspetto soltanto di trovare sul sito del comune la registrazione audio per avere conferma che quanto vi dirò sia realmente accaduto. Per l'ennesima volta invito i Mottesi a presenziare in Consiglio, anche quando l'argomento non è allettante come quello della discarica, per capire come viene amministrato il futuro del paese e da CHI. Soprattutto da CHI.

Zona C di Motta Sant'Anastasia. Qui sorgeranno le nuove costruzioni.

sabato 10 settembre 2011

Piano Tavola verso l'autonomia - Aggiornamento #7

Buone notizie sul fronte Piano Tavola. Il Consiglio di Giustizia Amministrativa (CGA) ha accolto la richiesta di Belpasso di sospensione del referendum che giorno 2 ottobre 2011 avrebbe chiamato al voto i cittadini della frazione di Piano Tavola per chiedere l'autonomia dai quattro comuni limitrofi. Poche settimane prima il Tribunale Amministrativo Regionale (TAR), aveva respinto la medesima proposta. Per intenderci, TAR e CGA sono due organi di giustizia, rispettivamente di primo e secondo grado (il CGA esiste solo in Sicilia). Quindi possiamo affermare che il parere sulla "sospensione" è definitivo, giuridicamente parlando.

venerdì 9 settembre 2011

Attenti, il Consiglio Comunale vi controlla!

Uno dei maggiori problemi che affligge il paese di Motta Sant'Anastasia è facebook! Sì, avete capito benissimo, facebook il celebre social network. Questa è la conclusione a cui si è giunti durante una discussione di un'ora e mezza durante i preliminari di seduta dell'adunanza del Consiglio Comunale del 8 settembre. Ma vediamo di capire meglio.


giovedì 8 settembre 2011

Consiglio Comunale dell'8 settembre 2011

Nell'adunanza del Consiglio Comunale di giovedì 08 Settembre 2011 delle ore 19:00, presso l'aula consiliare del municipio di Piazza Umberto I, saranno trattati i seguenti
ORDINI DEL GIORNO:

- Approvazione Piano Particolareggiato della Zona “C” con individuazione dei Comparti Edificatori. (Rilievi e determinazioni dei consiglieri comunali).

- Variante allo strumento urbanistico per le NORME TECNICHE di ATTUAZIONE delle Zone omogenee “D” produttive e commerciali, in variante al P.R.G. vigente nel Comune di Motta Sant’Anastasia.

- Approvazione piano regolatore cimitero comunale esistente ai sensi dell’art. 54 – D.P.R. 285 del 10/09/1990.

- Esame ed approvazione dello schema di protocollo d’intesa tra il Comune di Motta Sant’Anastasia e la Società d’Ambito CT 3 “Simeto Ambiente S.p.A” per il trasferimento del flusso T.I.A. 2011 ed il pagamento del servizio di gestione integrata dei rifiuti per l’anno 2011.

- Chiusura domenicale dei Centri Commerciali della Grande distribuzione dell’isola.

- PROGETTO DI MODIFICA TERRITORIALE PER L’ACCORPAMENTO DELLE QUATTRO FRAZIONI PIANO TAVOLA AL COMUNE DI BELPASSO MEDIANTE LA RIDEFINIZIONE DEI CONFINI TRA I COMUNI DI BELPASSO, CAMPOROTONDO ETNEO, MOTTA SANT’ANASTASIA E MISTERBIANCO. AUTORIZZAZIONE AL SINDACO ALLA SOTTOSCRIZIONE DI PROTOCOLLO D’INTESA. (punto aggiunto successivamente per motivi di urgenza, ndr.)
Vedi approfondimento sulla questione Piano Tavola e scopri cosa è chiamato a votare il Consiglio: Piano Tavola verso l'autonomia - Aggiornamento #6

mercoledì 7 settembre 2011

Piano Tavola verso l'autonomia - Aggiornamento #6

La battaglia per l'autonomia della frazione di Piano Tavola dai comuni di Belpasso, Motta Sant'Anastasia, Misterbianco e Camporotondo, sembra farsi sempre più aspra con l'avvicinarsi del 2 ottobre 2011, giorno in cui gli abitanti del costituendo paese saranno chiamati a votare un referendum per avvallare o rifiutare il progetto autonomistico. Dopo gli innumerevoli tentativi portati avanti dalle varie amministrazioni per bloccare questo pesante strappo del territorio, la Giunta Comunale di Belpasso, con in testa il Sindaco Alfio Papale, gioca l'ultima carta, la risoluzione estrema: acquisire l'intera area di Piano Tavola dai comuni limitrofi in cambio della cessione di altre aree. Di seguito riportiamo la delibera relativa alla questione. Va detto che il consiglio di Belpasso ha successivamente approvato tale provvedimento. Adesso la parola passa alle altre amministrazioni per la ratifica del protocollo d'intesa, sempre che il Consiglio di Giustizia Amministrativa della Sicilia non dichiari l'illiceità del decreto referendario dell'Assessore Caterina Chinnici risolvendo il problema alla radice.

2007 - Calata della quartina - Rione Panzera

Come da tradizione l'ultimo rione ad esibirsi con la "calata della quartina" e la sfilata storica è il rione dei Panzera. Tali eventi si inquadrano nella "Festa Ranni" di Sant'Anastasia del 2007. Le fotografie pubblicate di seguito sono state scattate da Pino Schillagi nei giorni del 23 e 25 agosto.


domenica 4 settembre 2011

Piano Tavola verso l'autonomia - Aggiornamento #5


AVVISO
martedì 6 settembre (in mattinata)*
Municipio di Piazza Umberto I, Motta Sant'Anastasia
CONSIGLIO COMUNALE URGENTE 
per discutere del caso "PIANO TAVOLA"

Per aggiornamenti visita comune.mottasantanastasia.ct.it.
All'ordine del giorno le future iniziative volte a  fermare lo scorporo della frazione di Piano Tavola dal comune di Motta Sant'Anastasia. Nulla trapela sul tipo di proposte che verranno discusse in seduta. Meglio esserci!

* Nota del 6 settembre: 
Il consiglio non è stato convocato sia per problemi tecnici che per attende le risoluzioni delle altre amministrazioni. La data è da destinarsi. 
______________________________

Manca poco meno di un mese al fatidico 2 ottobre, giorno in cui è previsto il referendum che permetterà agli abitanti della frazione quadripartita di Piano Tavola di ottenere l'autonomia amministrative e diventare, quindi, un comune a tutti gli effetti.
La battaglia indipendentista comincia circa 30 anni fa, ma solo da quest'estate, con l'approvazione del decreto pro referendum che porta la firma dell'assessore Caterina Chinnici , si è intravisto realmente il tanto agognato traguardo. Da quella data, era il 27 maggio, i comuni danneggiati di Belpasso e Motta Sant'Anastasia, sia in maniera congiunta che separata, hanno presentato ricorsi di primo grado al TAR (Tribunale Amministrativo Regionale), che li ha rigettati, e successivamente si sono appellati al Consiglio di Giustizia Amministrativa, sebbene questo debba ancora esprimere il proprio parere. Ma cosa si chiedeva a questi organi di giustizia? Quale problema di legittimità veniva ravvisato nel decreto Chinnici? Per chiarirci le idee, di seguito pubblichiamo l'intervento del Consigliere PD, Danilo Festa di Motta Sant'Anastasia. Il discorso, pronunciato nella seduta del Consiglio Comunale del 15 giugno alla presenza del Sindaco di Belpasso e di due Assessori di Camporotondo Etneo, riesce ad illustrare in maniera egregia quali siano i profili di illegittimità ravvisati e chiarisce il quadro normativo di riferimento.

sabato 3 settembre 2011

Piano Tavola verso l'autonomia - Aggiornamento #4

Mentre la comunità mottese si accingeva a festeggiare in maniera solenne la propria Santa protettrice, da tutt'altra parte si decideva delle sorti del territorio del paese.
Il 2 ottobre gli abitanti della frazione di Piano Tavola saranno chiamati a votare un referendum per ottenere l'autonomia dai comuni di Motta Sant'Anastasia, Belpasso, Misterbianco e Camporotondo. Questa volta la data è definitiva ed improrogabile, perchè atto conclusivo di una battaglia a fuoco incrociato che si trascina da mesi, da quando è stato autorizzato il referendum. Inefficaci i ricorsi al TAR, tribinale amministrativo regionale; false le promesse dall'Assessore Caterina Chinnici fatte alle associazioni di Belpasso, per rivedere la pratica in loco; inutile la richiesta di proroga di un mese per permettere il corretto computo dei cittadini residenti nella frazione e quindi autorizzati a votare.


venerdì 2 settembre 2011

5° Trofeo Podistico di Sant'Anastasia - Gara maschile

Domenica 21 agosto si è svolto il 5° trofeo podistico di Sant'Anastasia, evento inserito nelle celebrazioni per la patrona di Motta.
Di seguito alcuni scatti del fotoreportage di Pino Schillagi che ritraggono i momenti salienti della gara maschile.

Momento commemorativo in ricordo di Giuseppe Torrisi, giovane atleta mottese
scomparso quest'anno durante una battuta di pesca subacquea.